DSU precompilata, semplificato il rilascio dell’ISEE

Pubblicato il



DSU precompilata, semplificato il rilascio dell’ISEE

E’ di ieri 2 agosto il messaggio n. 3041 con cui l’Inps rende nota l’operatività dell’ISEE precompilato, nell’ottica di una sempre maggiore semplificazione della presentazione della DSU da parte del cittadino.

Vediamo di che si tratta.

Il progetto

Come noto, per semplificare il rilascio dell’ISEE, il D.Lgs n. 147/2017 ha introdotto la DSU precompilata in cui sono riportati i dati forniti dall’Agenzia delle Entrate e dall’INPS e quelli dichiarati dal cittadino, sottoposti a controllo preliminare dell’Agenzia delle Entrate stessa.

Nell’ambito del PNRR, il progetto è stato ulteriormente semplificato dall’Istituto prevedendo una ulteriore facilitazione della presentazione dell’ISEE attraverso il progettoISEE precompilato” che non necessita più dell’inserimento, da parte del dichiarante o dell’intermediario delegato, degli elementi di riscontro richiesti in precedenza.

Precompilazione dei dati dei componenti maggiorenni

E' quindi possibile autorizzare la precompilazione dei dati dei componenti maggiorenni del nucleo mediante accesso diretto al Sistema Informativo dell’ISEE con lo SPID almeno di 2° livello, la CIE o la CNS.

Una volta effettuato l’accesso alla DSU precompilata, il dichiarante può quindi scegliere di adottare tale nuova modalità digitale, previa autorizzazione degli interessati e ferma restando la possibilità di adottare la modalità attualmente in uso di inserimento degli elementi di riscontro, compilando i modelli base della DSU (quadri MB).
Ogni componente maggiorenne del nucleo deve poi accedere alla apposita funzionalità “Autorizza” mediante la propria identità digitale e autorizzare la precompilazione dei propri dati.

In tal modo vengono precompilati nella DSU sia i dati reddituali sia quelli patrimoniali, che dovranno essere accettati o modificati dal dichiarante entro tre mesi dalla loro ricezione.

Resta comunque fermo che il dichiarante deve indicare gli ulteriori dati del “Foglio componente”.

Al termine di tale procedimento, l’ISEE è calcolato e reso disponibile al dichiarante.

Precompilazione del nucleo familiare

E’ altresì disponibile - si legge nel messaggio n. 3041/2022 -  una nuova funzionalità di inserimento automatico dei dati anagrafici e di residenza dei componenti del nucleo familiare che convivono con il dichiarante alla data di presentazione della DSU, ferma restando la possibilità di modificare la composizione del nucleo familiare che, in base alla normativa ISSE vigente, può non coincidere con quello anagrafico (ad esempio, fa parte del nucleo familiare del dichiarante anche il coniuge che non risulta nello stato di famiglia).

Allegati