Registro imprese e REA, trasmissione documenti con nuove specifiche tecniche

Pubblicato il



Registro imprese e REA, trasmissione documenti con nuove specifiche tecniche

Pubblicato il decreto direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico dell’8 ottobre 2020, che modifica la modulistica del Registro delle imprese e del REA (Repertorio economico amministrativo).

Con il provvedimento si approvano le modifiche alle specifiche tecniche di cui al decreto ministeriale 18 ottobre 2013, come modificato, in ultimo, dal decreto ministeriale 10 luglio 2019, elencate nell’allegato A al decreto stesso. In particolare, sono state modificate le specifiche tecniche sulla base delle quali è realizzata la modulistica telematica per la trasmissione degli atti, domande e denunzie al RI e al REA.

Le nuove specifiche tecniche acquistano efficacia con decorrenza dall’8 ottobre 2020. A partire dal 9 novembre 2020 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con i precedenti decreti ministeriali.

Sul sito internet del MiSE (www.sviluppoeconomico.gov.it) verranno pubblicate integralmente le tabelle variate, secondo gli esiti del nuovo decreto ministeriale.

Le modifiche ministeriali riguardano:

  • creazione di nuovi comuni per fusione di preesistenti;
  • modifiche codici cap e denominazioni comuni;
  • soppressione codice di parentela per uso previdenziale;
  • aggiornamento per nuovi codici carica;
  • aggiornamento per nuovi codici di tabelle Albi e Ruoli;
  • aggiornamento autorizzazioni bolli virtuali.
Allegati