Discriminatorio il licenziamento del lavoratore affetto da tumore

Pubblicato il

E' discriminatorio applicare al lavoratore, malato oncologico, l'ordinario periodo di comporto: licenziamento illegittimo, dipendente da reintegrare. Così la Corte di cassazione con sentenza n. 11731/2024.

Se sei già abbonato o hai acquistato l'articolo effettua il login.
Non sei ancora registrato? Registrati subito GRATIS, clicca qui.

L'articolo ha un costo di € 1,00