COVID-19 fase 3, ulteriori istruzioni INAIL sui corsi

Pubblicato il



COVID-19 fase 3, ulteriori istruzioni INAIL sui corsi

L’INAIL, con avviso sul proprio sito web, ha ricordato che è stato prorogato fino al 31 gennaio 2021 lo stato di emergenza e sono state emanate nuove misure precauzionali per contrastare e contenere il contagio da COVID-19.

Per quanto sopra, ricorda l’Istituto, sono consentiti tutti i:

  • corsi di formazione;
  • i corsi abilitanti o comunque autorizzati o finanziati dal Ministero delle infrastrutture;
  • gli esami di qualifica dei percorsi IeFP;
  • i corsi in materia di salute e sicurezza;

solo a condizione che siano rispettate le disposizioni regionali e le misure del “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da Sars-Cov-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” pubblicato dall’INAIL stesso.

Per le attività professionali l’Istituto continua a raccomandare che le stesse siano attuate anche in modalità di lavoro agile e che sia incentivato l’utilizzo delle ferie, dei congedi retribuiti per i dipendenti e degli altri strumenti previsti dalla contrattazione collettiva.

Mentre per quanto concerne tutte le attività produttive industriali e commerciali, per quelle di trasporto pubblico di linea terrestre, marittimo, ferroviario, aereo, lacuale e nelle acque interne nonché per i vettori e gli armatori, l’INAIL raccomanda di rispettare i contenuti dei rispettivi protocolli sull'intero territorio nazionale.