Bancarotta, niente concorso dei revisori per falso nelle relazioni

Pubblicato il

Bancarotta impropria da reato societario di falso in bilancio: annullate, dalla Corte di cassazione, le condanne di due revisori contabili e del presidente del Consiglio di amministrazione di una società fallita. Le motivazioni.

Se sei già abbonato o hai acquistato l'articolo effettua il login.
Non sei ancora registrato? Registrati subito GRATIS, clicca qui.

L'articolo ha un costo di € 1,00