Tax credit editoria, domande contributi 2020 entro gennaio

Pubblicato il


Tax credit editoria, domande contributi 2020 entro gennaio

Il termine per l’inoltro delle domande di ammissione ai contributi per l'anno 2020 in favore delle imprese editrici di quotidiani, nazionali e diffusi all'estero, e di periodici nazionali scade il 31 gennaio 2021.

Dal 2 gennaio 2021 è attiva la piattaforma per la presentazione delle stesse sul sito del Dipartimento per l’editoria e l’informazione.

La domanda e la relativa documentazione richieste per l’eventuale erogazione della rata di anticipo vanno presentate utilizzando esclusivamente la procedura online accessibile dal 2 al 31 gennaio 2021 sulla piattaforma per la gestione dei contributi implementata dal Dipartimento. Chi ha già fatto richiesta per gli anni passati, può utilizzare le stesse credenziali; altrimenti si può far richiesta delle credenziali di accesso, inviando il modulo di richiesta debitamente compilato alla seguente PEC: die.contributidiretti@pec.governo.it.

Si ricorda che possono accedere al contributo pubblico all’editoria, le imprese che, in ambito commerciale. esercitano unicamente un’attività informativa autonoma e indipendente di carattere generale, quali:

  • le cooperative giornalistiche;

  • le imprese editrici il cui capitale è detenuto in misura maggioritaria da cooperative, fondazioni o enti senza fini di lucro, limitatamente ad un periodo di cinque anni a decorrere dal 15 novembre 2016;

  • gli enti senza fini di lucro ovvero le imprese editrici il cui capitale è interamente detenuto da tali enti;

  • le imprese editrici che editano quotidiani e periodici espressione di minoranze linguistiche.