Sportivi impatriati: codice tributo per versamento contributo

Pubblicato il


Sportivi impatriati: codice tributo per versamento contributo

Il codice tributo da indicare nell’F24 da parte di sportivi professionisti impatriati in sede di versamento del contributo è stato individuato con risoluzione agenziale n. 17/2021.

L’articolo 16 del Dlgs n. 147/2015 riguarda un regime fiscale agevolato per i redditi di lavoro dipendente e assimilati e per i redditi di lavoro autonomo prodotti in Italia da parte di lavoratori sportivi professionisti che trasferiscono la residenza nel territorio italiano.

Tali redditi concorrono alla formazione del reddito complessivo nel limite del 50% del loro ammontare.

Chi ha optato per tale regime agevolato è tenuto a versare un contributo pari allo 0,5 per cento della base imponibile entro il termine di versamento del saldo Irpef relativo al periodo di imposta di riferimento.

Per il periodo di imposta 2019, il Dpcm 26 gennaio 2021, di attuazione della detta normativa, ha fissato al 15 marzo 2021 il termine per effettuare il versamento del contributo in parola.

La risoluzione n. 17 del 10 marzo 2021, dell'Agenzia delle Entrate, ha indicato come codice tributo da inserire nel modello F24 “Versamenti con elementi identificativi” il “1900”, denominato “Contributo sportivi professionisti impatriati - adesione al regime agevolato di cui all’articolo 16, comma 5-quater, del d.lgs. n. 147 del 2015”.

Viene esclusa la possibilità di compensazione.

Allegati