Imposta sulle piattaforme marine. E’ tempo di versamento

Pubblicato il


Imposta sulle piattaforme marine. E’ tempo di versamento

Tra le varie scadenze del mese di giugno va segnalata anche quella inerente l'imposta sulle piattaforme marine (IMPi).

Il termine per eseguire il versamento è il 16 giugno 2021.

Versamento IMPi direttamente allo Stato

L’IMPi è stata istituita dall’art. 38 del D. L. n. 124/2019 e si applica, in sostituzione di ogni altra imposizione immobiliare locale ordinaria sugli stessi manufatti, agli immobili che costituiscono strutture emerse destinate alla coltivazione di idrocarburi e site entro i limiti del mare territoriale.

Il Mef, con comunicato stampa n. 115 dell’8 giugno 2021, rende noto che per ragioni tecniche non sono ancora stati individuati i Comuni destinatari del gettito; pertanto, come è avvenuto nel 2020, i contribuenti verseranno il tributo direttamente allo Stato.

IMPi. Codice tributo 3970

L’aliquota da applicare è pari al 10,6 per mille e, come indicato dalla risoluzione n. 77/E/2020, il codice tributo da inserire nell’F24 per il versamento dell’imposta immobiliare sulle piattaforme marine è il “3970” denominato “IMPi - Imposta immobiliare sulle piattaforme marine – STATO”.

Prosegue il comunicato avvertendo che, in seguito all’individuazione dei Comuni destinatari del gettito, seguirà l’emanazione del decreto ministeriale con cui si provvederà ad attribuire agli stessi enti il gettito spettante.

Per quanto riguarda l’adempimento dichiarativo, la risoluzione n. 8/DF del 16 dicembre 2020, emanata dal Ministero delle Finanze, fa presente che si applicano le disposizioni in materia di Imu: pertanto, il termine per la presentazione della dichiarazione è quello del 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui è iniziato il possesso degli immobili.

Allegati