Crediti d’imposta per botteghe e locazione immobili, nuovo modello per la cessione

Pubblicato il



Crediti d’imposta per botteghe e locazione immobili, nuovo modello per la cessione

Con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 14 dicembre 2020 è stato approvato il nuovo modello, con le relative istruzioni, per comunicare la cessione del credito di imposta per i canoni di locazione di botteghe e negozi o di immobili ad uso non abitativo e affitto d'azienda, riconosciuti per fronteggiare la pandemia da Covid-19.

Il nuovo provvedimento integra le modalità di comunicazione della cessione dei crediti d’imposta stabilite con il precedente provvedimento direttoriale del 1° luglio 2020.

Il decreto Agosto e i successivi decreti "Ristori" hanno prorogato i due tax credit botteghe e negozi e per i canoni di locazione degli immobili ad uso abitativo e affitto d’azienda fino al mese di dicembre 2020.

Pertanto, si è reso necessario un restyling del modello di comunicazione, al fine di adeguarlo alla normativa intervenuta, che ha appunto previsto un’estensione dell’agevolazione.

La trasmissione, infatti, sarà possibile fino al 31 dicembre 2021.

Con il nuovo modello, che è allegato al provvedimento del 14 dicembre è, dunque, possibile la comunicazione dell’avvenuta cessione dei suddetti crediti d’imposta, che deve essere inviata dal 13 luglio 2020 e ora fino al 31 dicembre 2021, direttamente dai soggetti cedenti che hanno maturato i crediti stessi, utilizzando esclusivamente le funzionalità rese disponibili nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate, a pena d’inammissibilità.

Inoltre, la comunicazione può essere inviata anche da parte degli intermediari, sempre tramite i servizi telematici dell’Agenzia. Il nuovo modello consente proprio la possibilità di trasmettere la comunicazione anche attraverso un intermediario abilitato.

A partire dal 14 dicembre, si dovrà quindi utilizzare il nuovo modello, in sostituzione di quello allegato al provvedimento del 1° luglio 2020.

Allegati