Campione d’Italia, approvato il modello di dichiarazione dell’imposta sul consumo

Pubblicato il


Campione d’Italia, approvato il modello di dichiarazione dell’imposta sul consumo

Pronto il decreto MEF del 21 giugno 2021 con cui è stato approvato il modello di dichiarazione dell’imposta locale sul consumo di Campione d’Italia.

Il modello di dichiarazione e le istruzioni per la compilazione sono disponibili nella sezione Fiscalità regionale e locale, alla voce Imposta locale sul consumo di Campione d’Italia.

Il provvedimento è in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Il modello di dichiarazione dell’imposta locale sul consumo di Campione d’Italia (ILCCI), per l’anno d’imposta 2020, è composto:

  • dal frontespizio, contenente anche l’informativa relativa al trattamento dei dati personali;

  • dai quadri A e Z.

Tale imposta è stata introdotta dalla legge 160/2019 (articolo 1, comma 565), mentre l’art. 24 del DM 16 dicembre 2020 ne ha fissato le regole attuative.

Ciò a seguito della Direttiva (Ue) 2019/475, che ha previsto l’inclusione di Campione d’Italia e delle acque italiane del Lago di Lugano nel territorio doganale dell’Unione europea, mentre tali territori restano al di fuori dell’ambito di applicazione territoriale ai fini dell’Iva.

Di conseguenza, dal 1° gennaio 2020, le forniture di beni e le prestazioni di servizi, effettuate nel territorio di Campione d’Italia da operatori economici nei confronti di consumatori finali, sono assoggettate ad Ilcci.

Il modello dichiarativo, con l’indicazione dell’imponibile complessivo delle operazioni effettuate nel 2020 e del totale dell’imposta dovuta, al netto delle operazioni gravate dall’Iva pagata a monte, deve essere presentato entro il 30 giugno 2021.

L’omessa presentazione della dichiarazione è sanzionata dal 100 al 200% dell’imposta non versata, mentre l’infedele dichiarazione è sanzionata con un importo che varia dal 50 al 100% dell’imposta non versata.

Allegati