Approvati Modelli ISA 2021. Cause di esclusione per Covid

Pubblicato il



Approvati Modelli ISA 2021. Cause di esclusione per Covid

Approvati i 175 modelli ISA per la comunicazione dei dati rilevanti per il periodo d’imposta 2020.

Modelli ISA 2021, dati rilevanti per il periodo di imposta 2020

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate prot. 27444 del 28 gennaio 2021:

  • individua i dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità fiscale) per il periodo di imposta 2021;
  • approva 175 modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici, da utilizzare per il periodo di imposta 2020;
  • individua le modalità per l’acquisizione degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli ISA per il periodo di imposta 2020.

I modelli ISA sono presenti sul sito dell’Agenzia delle Entrate, accompagnati dalle relative istruzioni, e costituiscono parte integrante della dichiarazione dei redditi, da presentare con il modello Redditi 2021, da parte dei contribuenti che nel 2020 hanno esercitato in via prevalente una delle attività economiche del settore dell’agricoltura, delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio per le quali risultano approvati i detti indici.

L’invio della modulistica può essere fatto in via telematica, attraverso i canali Entratel o Fisconline, oppure avvalendosi di un intermediario.

Modelli ISA 2021, recepite altre cause di esclusione dipendenti dal Covid-19

Va segnalato come, a seguito delle proposte delle organizzazioni di categoria e degli ordini professionali, è stato tenuto conto di quanto disposto dall’articolo 148, comma 1, lettera b), DL n. 34/2020, per il quale potranno essere individuati ulteriori dati e informazioni necessari per una migliore valutazione dello stato di crisi individuale correlato alla diffusione della pandemia Covid-19.

In pratica, sono interessati coloro:

  • che hanno subito una diminuzione dei ricavi o dei compensi di almeno il 33% nel periodo di imposta 2020, rispetto al 2019;
  • che hanno aperto la partita IVA dal 1° gennaio 2019;
  • che esercitano, come attività prevalente, una delle attività economiche indicate, in base ai codici ATECO, dalle istruzioni in Tabella 2 – elenco dei codici attività esclusi per il periodo di imposta 2020 (ristorazione, commercio al dettaglio, settore sportivo).

I soggetti che si trovano in tali situazioni sono esclusi dall’applicazione degli ISA ma sono tenuti ad allegare il modello stesso alla dichiarazione dei redditi.

Modelli ISA 2021, variabili precalcolate

Contenute nel provvedimento 27444/2021 le modalità con cui possono essere acquisiti gli ulteriori dati necessari all’applicazione degli indici per il periodo di imposta 2020, le variabili “precalcolate Isa 2021”, distinguendo tra:

  • acquisizione massiva, attraverso i servizi telematici delle Entrate;
  • utilizzo del proprio cassetto fiscale.

Modelli ISA 2021, attività economiche per le quali elaborare gli ISA dal 2021

Infine, sono individuate le attività economiche per le quali devono essere elaborati gli ISA da applicare, a seguito di approvazione con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, a partire dall’annualità di imposta 2021.

Allegati