Premi Inail Limiti di retribuzione imponibile

Pubblicato il


Premi Inail Limiti di retribuzione imponibile

Il decreto ministeriale 29 luglio 2016 ha confermato, con decorrenza 1° luglio 2016, gli importi del minimale e del massimale di rendita INAIL vigenti dal 1° luglio 2015 pari a € 16.195,20 e a € 30.076,80, così come pubblicati nel decreto ministeriale 30 giugno 2015.

L’INAIL, con circolare n. 36 dell’11 ottobre 2016, ha, quindi, confermato i limiti di retribuzione imponibile ai fini del calcolo del premio assicurativo che variano secondo la rivalutazione delle rendite erogate dall’Istituto, riportati nelle circolari del 3 settembre 2015 n. 72 e del 7 marzo 2016, n. 7.

Per i lavoratori con retribuzione convenzionale annuale pari al minimale di rendita, la retribuzione convenzionale giornaliera è pari a € 53,98 e quella mensile a € 1.349,60.

Per i familiari partecipanti all’impresa familiare, la retribuzione convenzionale giornaliera è pari a € 54,21 e quella mensile a € 1.355,32.

Per i lavoratori dell’area dirigenziale senza contratto part-time, la circolare INAIL specifica che la retribuzione convenzionale giornaliera è pari a € 100,26 e quella mensile a € 2.506,40, mentre per quelli con contratto part-time, la retribuzione convenzionale oraria è pari a € 12,53.

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola dell’8 marzo 2016 - Premi assicurativi Inail invariati – Moscioni