Mutui immobiliari allineati alla Ue

Pubblicato il



Mutui immobiliari allineati alla Ue

Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 20 gennaio 2016, ha approvato, in esame preliminare, il testo di un Decreto legislativo che interviene ad attuare la Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio n. 2014/17/UE in tema di contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali e modifiche alla disciplina degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.

Informazioni precontrattuali dettagliate

La Direttiva – viene ricordato nel comunicato stampa di fine seduta – ha come finalità quella di garantire un elevato livello di protezione dei consumatori che sottoscrivono contratti di credito relativi a beni immobili, imponendo, tra l’altro, che siano fornite al consumatore informazioni precontrattuali dettagliate su un Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (PIES), spiegazioni adeguate prima della conclusione del contratto di credito e chiarimenti in ordine al calcolo del tasso annuo effettivo globale (TAEG).

Sono individuati, altresì, i canoni di comportamento per i finanziatori e gli intermediari del credito che offrono contratti di credito ai consumatori.

 

Allegati Links