Madri avvocato fuori dagli studi di settore

Pubblicato il


Paolo Giuggioli, presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano, ha presentato una richiesta all’amministrazione finanziaria diretta ad estromettere dagli studi di settore le madri avvocato con figli di età da 0 a 3 anni. La proposta è stata fatta durante il convengo svolto a Milano a tema “Studi di settore e maternità” in cui sono state affrontate le tematiche relative alla necessità che i bambini sotto i 3 anni siano seguiti principalmente dalla figura materna.

Giuggioli ha osservato che la professionista con figlio di età inferiore a 3 anni si trova a dover svolgere la professione in modalità che devono essere considerate “non normali”; ma di questa anormalità Gerico, a causa della sua rigidità, non permette di tenerne conto. La madre professionista, infatti, non può documentare che lo svolgimento dell’attività non è avvenuta in regime di normalità. Ecco perché la richiesta di recepire tale straordinarietà nella prassi amministrativa.

Links