FatturaPA Formato aggiornato

Pubblicato il



FatturaPA Formato aggiornato

In vista dell'avvio della fatturazione elettronica anche tra privati, a partire dal 1° gennaio 2017, il formato FatturaPA, utilizzato per la trasmissione delle fatture elettroniche verso le pubbliche amministrazioni, è stato adeguato.

Pur conservando il nome di FatturaPA, il nuovo formato sarà utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la Pa sia per quella tra privati, secondo un unico tracciato Xml e sempre attraverso il sistema di interscambio (SdI), come previsto dal Dlgs n. 127/2015 (comunicato stampa AE del 11 novembre 2016).

Per consentire tale aggiornamento e per far sì che il trasferimento al nuovo formato FatturaPA avvenga senza problemi, il Sistema di interscambio subirà però una pausa.

Si legge nel comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate del 2 dicembre 2016 che per consentire il nuovo passaggio il Sistema di interscambio non sarà fruibile dal 1° all’8 gennaio 2017. In questo periodo non sarà possibile, tramite il Sistema di interscambio trasmettere le fatture elettroniche e le notifiche; quindi, in questo lasso di tempo il sistema continuerà a consegnare le fatture elettroniche e le notifiche, alle Pa e ai fornitori, nel vecchio formato.

Pertanto, fino al 31 dicembre 2016 le fatture elettroniche dovranno essere trasmesse nel vecchio formato (1.1) mentre, dal 9 gennaio 2017, saranno accettate esclusivamente quelle inviate secondo le regole aggiornate, ossia con il nuovo formato (1.2).

Allegati Links