Casse Edile, come gestire le assenze ingiustificate del green pass

Pubblicato il


Casse Edile, come gestire le assenze ingiustificate del green pass

Con la circolare 18 ottobre 2021, n. 58, la Commissione Nazionale paritetica per le Casse Edili ha fornito i dovuti chiarimenti per la gestione, in denuncia MUT, delle ore di assenza ingiustificata derivanti dal mancato possesso del green pass a seguito dell’entrata in vigore del decreto legge 21 settembre 2021, n. 127.

Come noto, infatti, dal 15 ottobre 2021, il certificato verde Covid-19, salvo i casi di esenzione documentata, è requisito indispensabile per accedere ai luoghi di lavoro.

In tal senso, la CNCE ha chiarito che le predette ore di assenza ingiustificata derivanti dal mancato possesso o esibizione del certificato verde Covid-19 andranno indicate all’interno della denuncia mensile MUT (Modulo Unico Telematico) al campo “Ore_PermNonRetr”, attualmente in uso per la gestione dei permessi non retribuiti.

Altresì, al fine di evitare eventuali blocchi delle denunce mensili, la Commissione invita le Casse Edili/Edilcasse a verificare la corretta impostazione dei propri sistemi di denuncia ed a far pervenire, tempestivamente, le indicazioni fornite ai propri partner tecnologici per le valutazioni del caso.

Allegati Links