Avvocati, possibilità di scaricare certificati anagrafici dei cittadini

Pubblicato il



Avvocati, possibilità di scaricare certificati anagrafici dei cittadini

Entro breve tutti gli avvocati avranno la possibilità di scaricare i certificati anagrafici di soggetti terzi dal sito dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr).

E' quanto reso noto dal Consiglio Nazionale Forense in una nota del 24 marzo 2023, resa all'esito di un accordo di adesione stretto con il ministero dell'Interno.

Secondo quanto si apprende, tale accordo prevede "l’interoperabilità dei sistemi informativi" tra l’albo degli avvocati e la banca dati unica del Viminale, ossia la piattaforma che favorisce lo scambio delle informazioni tra comuni e pubbliche amministrazioni e tra comuni e cittadini.

A disposizione dei legali i dati aggiornati di oltre 65 milioni di cittadini, inclusi i residenti all’estero, di cui potranno essere chiesti i certificati al fine, tra l'altro, di svolgere investigazioni difensive o di difendere un diritto in sede giudiziaria, il tutto in esenzione di bollo, come previsto dalla legge.

Per la Presidente del CNF, Maria Masi, “Si tratta di un miglioramento delle modalità con cui viene esercitato il diritto alla difesa, un passo avanti verso un riconoscimento della funzione e del ruolo dell’avvocato al servizio del cittadino”.