Reddito di ultima istanza. Da Cassa Forense le Certificazioni CU2021

Pubblicato il


Reddito di ultima istanza. Da Cassa Forense le Certificazioni CU2021

Cassa Forense ha reso disponibile, nell’accesso riservato alla posizione personale degli avvocati iscritti, la Certificazione Unica 2021 relativa al reddito di ultima istanza percepito nell’anno 2020.

L’indennità percepita nell’anno 2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – ha, in proposito, precisato la Cassa – “è soggetta ad obbligo certificativo pur non concorrendo alla formazione del reddito imponibile fiscale”.

E’ quanto si legge nella nota del 18 luglio 2021 rivolta, dall’Ente di previdenza degli avvocati, ai beneficiari del “reddito di ultima istanza” riferito ai mesi di marzo, aprile e/o maggio 2020, previsto dall’art. 44 del DL n. 18/2020 e successive modifiche e integrazioni.