Pubblicate le tabelle per il costo al minuto del personale nelle attività di call center

Pubblicato il


Pubblicate le tabelle per il costo al minuto del personale nelle attività di call center

Con l’emanazione del Decreto Direttoriale 12 agosto 2021, n. 53, il Ministero del Lavoro aggiorna il costo del lavoro medio al minuto di effettiva prestazione per il personale dipendente da imprese che svolgono attività di call center.

Negli allegati al predetto Decreto viene specificato il costo del lavoro medio al minuto a valere per i mesi di aprile 2021, dicembre 2022, aprile 2022, ottobre e dicembre 2022. Chiaramente, come noto, il costo del lavoro sarà, comunque, suscettibile di oscillazioni in relazione a:

  1. eventuali benefici di cui l’impresa usufruisce;
  2. oneri derivanti dall’applicazione di accordi integrativi aziendali;
  3. oneri derivanti da infrastrutture, attrezzature e macchinari.

Da quanto è possibile evincere dagli allegati al provvedimento ministeriale, è possibile, come di seguito, sintetizzare l’oscillazione del costo orario sulla base dei livelli di inquadramento del personale dipendente del predetto settore produttivo:

Periodo

Ore annue teoriche

Ore annue mediamente lavorate

Costo medio minuto minimo (Liv. 1)

Costo medio minuto massimo (Liv. 5s)

Aprile 2021

2088

1396

0,3503

0,5292

Dicembre 2021

0,3522

0,5346

Aprile 2022

0,3551

0,5427

Ottobre 2022

0,3570

0,5481

Dicembre 2022

0,3573

0,5485

Allegati