Processo penale più rapido

Pubblicato il


Il progetto di Codice di procedura penale licenziato dalla commissione Dalia viene ora esaminato dal ministro della Giustizia Castelli, che lo presenterà nelle prossime settimane. Il testo rivisita gran parte degli istituti sino ad ora posti a base di un Codice che, pur giovane perché ha solo 15 anni, è considerato bisognoso di una revisione anche profonda. Tra gli aspetti più positivi del progetto di nuovo Codice meritano menzione il riassetto delle competenze con l'eliminazione della distinzione tra competenze ed attribuzioni, la valorizzazione della collegialità anche nel giudizio abbreviato, lo snellimento delle notifiche con il ricorso allo strumento telematico, i limiti temporali alle eccezioni di nullità (resta rilevabile in ogni stato e grado del procedimento solo la mancata citazione a giudizio dell'imputato).

Allegati