I controlli sull'Iva ritornano al passato

Pubblicato il



In Italia, la strategia di contrasto all'evasione in tema di Iva torna a considerare due strumenti applicati già nel passato: la criminalizzazione dell'omesso versamento dell'imposta (articolo 50 del testo originario del Dpr 633/72) ed il ripristino degli elenchi clienti e fornitori. Le misure per il contrasto all'evasione 2006 contano oggi il rafforzamento degli studi di settore ed il rilancio della pianificazione fiscale concordata (c.d. "Pfc"). Quanto alla Pfc, dato lo scarso appeal che sino ad oggi l'ha investita, si intende eliminare i difetti di fondo che ne hanno bloccato l'avvio, dando maggiori certezze rispetto ai controlli a favore di chi utilizza questo strumento.

Allegati