Fondo di garanzia, operativa BEI

Pubblicato il

In questo articolo:


Fondo di garanzia, operativa BEI

Il ministero dello Sviluppo economico avvisa che, nell'ambito del Fondo di garanzia, è operativa la Sezione speciale di garanzia "Progetti di ricerca e innovazione" (Sezione speciale BEI), riservata alla concessione di garanzie su un portafoglio di finanziamenti concessi dalla Banca europea per gli investimenti (BEI), destinati alla realizzazione di grandi progetti per la ricerca e l'innovazione industriale. Consentirà di attivare finanziamenti per almeno 500 milioni di euro (concessi da BEI).

Istituita dalla legge si stabilità 2014 (L.147 del 27 dicembre 2013), è stata attuata con decreto del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 6 novembre 2015, pubblicato in "Gazzetta Ufficiale" n. 14/2016, nell’ambito dell’iniziativa “Risk sharing finance facility per l’innovazione industriale”. Garantisce un portafoglio di finanziamenti concessi da BEI con una copertura massima del 20%, fino a un importo di 100 milioni di euro.

I destinatari

Si rivolge a imprese di qualsiasi dimensione, con particolare riguardo a PMI, reti di impresa e raggruppamenti di impresa.

I finanziamenti possono essere erogati direttamente dalla BEI o per il tramite di banche e intermediari finanziari. Le richieste di accesso ai finanziamenti, sia diretti sia intermediati, sono valutate in piena autonomia dalla BEI.

I singoli progetti, da realizzare sul territorio nazionale, devono avere una dimensione finanziaria:

  • non inferiore a 15 milioni di euro nel caso di finanziamenti diretti;

  • compresa tra 500 mila e 25 milioni di euro nel caso di finanziamenti dipendenti.

Richieste di informazione relative alle modalità di accesso ai finanziamenti devono essere presentate all’infodesk di BEI all’indirizzo di posta elettronica info@eib.org.

Allegati Links Anche in
  • eDotto.com - Edicola del 19 marzo 2016 - Garanzia diretta per imprese - Pichirallo