Al via le domande di adesione al Fondo Credito

Pubblicato il


Al via le domande di adesione al Fondo Credito

Ai sensi dell’art. 1, comma 483, Legge 27 dicembre 2019, n. 160, è stato riaperto il termine di adesione alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati già dipendenti pubblici che fruiscono del trattamento a carico della Gestione speciale di previdenza dei dipendenti della pubblica amministrazione, nonché per i dipendenti o pensionati di enti e amministrazioni pubbliche iscritti ai fini pensionistici presso enti o gestioni previdenziali diversi dalla predetta Gestione speciale, che alla data del 1° gennaio 2020 non risultano iscritti alla citata gestione unitaria.

Con il Messaggio INPS 12 agosto 2021, n. 2883, l’Istituto previdenziale, in attesa della pubblicazione della circolare illustrativa, fornisce le prime indicazioni per la presentazione delle istanze.

Potranno aderire, dunque, al c.d. Fondo Credito, solo i dipendenti in servizio e i pensionati diretti che, al 1° gennaio 2020, non risultano iscritti alla predetta gestione unitaria ed in particolare:

  • i pensionati, già dipendenti pubblici, che fruiscono del trattamento pensionistico a carico della Cassa Trattamenti pensionistici per i dipendenti statali (CTPS), Cassa Pensioni Dipendenti Enti Locali (CPDEL), Cassa Pensioni Insegnanti (CPI), Cassa Pensioni Ufficiali Giudiziari (CPUG), Cassa Pensioni Sanitari (CPS), nonché i pensionati che hanno mantenuto l’iscrizione alle predette casse anche a seguito della privatizzazione dell’ente datoriale ed i sottufficiali in ausiliaria che fruiscono del trattamento di pensione provvisorio a carico del Ministero della Difesa;
  • i pensionati di enti e amministrazioni pubbliche che non fruiscono del trattamento pensionistico a carico della Gestione speciale di previdenza dei dipendenti dell’amministrazione pubblica bensì a carico di gestioni o fondi speciali diversi dalle suddette casse pensionistiche pubbliche;
  • i dipendenti di enti e amministrazioni pubbliche non iscritti alle casse pensionistiche o ai fondi per i trattamenti di fine servizio della Gestione speciale di previdenza dei dipendenti dell’amministrazione pubblica.

La domanda, disponibile dal 20 agosto 2021, potrà essere presentata dal sito dell’Istituto all’apposito servizio Adesione alla gestione delle prestazioni creditizie e sociali. L’adesione, da presentarsi entro il 20 febbraio 2022, non è revocabile. In alternativa, l’istanza potrà essere presentata anche presso gli enti di Patronato.

Allegati