Agevolazioni per l'ex collaboratore

Pubblicato il


Una nota diffusa dal ministero del Lavoro (direzione provinciale di Modena) afferma che interrompere un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa ed instaurare un nuovo rapporto di apprendistato o inserimento con il medesimo lavoratore permette al datore di beneficiare delle previste agevolazioni contributive, se egli risulta possedere tutti i requisiti richiesti.

Un'ulteriore nota del 12 aprile 2005, chiarisce, con riguardo all'altro tema dell'assenza dal lavoro per maternità, che in caso di sostituzione della lavoratrice a tempo pieno, le aziende godono delle previste agevolazioni contributive anche se il lavoratore è assunto con un contratto part time.

Allegati