Meno segreti allo sportello

Pubblicato il



Indagini bancarie a tutto campo. La legge Finanziaria permesso ai verificatori di potere accedere a tutta una serie di informazioni finora coperte dal “segreto bancario”. Tra le principali novità introdotte, dal comma 402 della legge 311/2004, in materia di accertamenti bancari si segnala: l’introduzione esclusiva del supporto telematico per fornire le risposte agli intermediari; l’ampliamento delle informazioni che il Fisco e di Finanzia possono ottenere non solo dalle banche, ma anche dagli altri intermediari (Poste italiane, organismi di investimento collettivo, società di gestione del risparmio etc.); le informazioni possono ora essere richieste direttamente dal responsabile della struttura accentrata, quando si intende avere copia dei conti tenuti dal contribuente su tutto il territorio nazionale.

Allegati