Commercialisti e Ragionieri: indennità di 1.000 euro per il mese di maggio

Pubblicato il



Commercialisti e Ragionieri: indennità di 1.000 euro per il mese di maggio

E' in atto, a favore dei Commercialisti e Ragionieri, l'operazione di liquidazione in automatico dell’indennità di 1.000 euro per il mese di maggio.

Ne danno comunicazione le rispettive casse – CNPADC e Cassa Ragionieri ed esperti contabili.

Indennità di 1000 euro erogata a Commercialisti e Ragionieri

La Cassa dei Commercialisti informa che i 1.000 euro relativi al mese di maggio sono erogati a coloro che ne hanno già usufruito per i mesi di marzo e/o aprile, che non devono inoltrare alcuna istanza.

I soggetti che non hanno beneficiato dell’indennità ma che sono interessati, possono presentare istanza per il mese di maggio entro il 14 settembre prossimo, utilizzando esclusivamente il servizio RUI, disponibile nell’area riservata, allegando una dichiarazione, ai sensi del DPR n. 445/2000, tra cui si attesti di non aver percepito o di non percepire le prestazioni previste dal DL n. 18/2020, il reddito di cittadinanza, le prestazioni ex decreto del Ministro del Lavoro e del Mef del 30 aprile 2020, il reddito di emergenza, e le indennità di cui agli articoli 84, 85 e 98 del DL n. 34/2020.

Similmente la Cassa dei Ragionieri comunica che l'indennità di 1000 euro, per il mese di maggio, verrà corrisposta in automatico agli iscritti che hanno beneficiato del bonus di aprile, senza dover presentare una nuova domanda.

Chi non ne ha fruito e desidera richiederla, è tenuto a presentare domanda alla Cassa esclusivamente tramite la procedura informatica disponibile all’interno dell’Area riservata del sito entro il 14 settembre 2020.

Allegati Anche in
  • edotto.com – Edicola del 4 agosto 2020 - Liberi professionisti: atteso ad agosto il bonus di maggio - Moscioni