mercoledì 20 giugno 2018

Assegno di ricollocazione 2018: cosa sapere

I vantaggi per aziende e lavoratori

ANPAL e Ministero del lavoro hanno recentemente fornito indicazioni sull’accordo di ricollocazione, fissando i criteri e le modalità di accesso per aziende e lavoratori.

L'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro sta sollecitando affinché i disoccupati non perdano l'opportunità di richiedere l'assegno, operativo dallo scorso 16 maggio, finalizzato ad un servizio intensivo di assistenza nella ricerca di un lavoro.

Quanto dura il servizio? Quali sono i vantaggi per i datori di lavoro? Qual è la procedura di richiesta?

Trova le risposte a queste ed altre domande nella nuova Guida Tascabile "Assegno di ricollocazione 2018: cosa sapere".

Cosa apprenderai con la Guida Tascabile

  • Come richiedere l'assegno
  • Quanto dura l'assistenza?
  • Quali benefici per il lavoratore?
  • Quali vantaggi per il datore?
Scarica subito GRATIS

Leggi l'estratto